La famiglia Busiri Vici

 

The Busiri Vici Family

La famiglia Busiri Vici è una famiglia italo-francese (derivata dalla riunione della famiglia francese dei Beausire e di quella italiana dei Vici di Arcevia), nella quale si sono succedute, a partire dal XVII secolo, diverse figure di architetti.

* Andrea Busiri Vici (1818-1911), figlio di Giulio Cesare Busiri e Barbara Vici, fu anch'egli "primo architetto della Fabbrica di San Pietro" e architetto del papa Pio IX, per il quale progettò la sistemazione urbanistica del quartiere Mastai a Roma. Fu inoltre architetto dei Doria Pamphilj e della Propaganda Fide, presidente dell'Accademia di San Luca  e professore di "architettura pratica" presso l'università di Roma. Intervenne in lavori di restauro nella chiese di Sant'Agnese sulla via Nomentana, Sant'Agnese in Agone, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Lorenzo in Lucina e sul palazzo Doria Pamphilj di piazza Navona e la Villa Pamphilj.

* Carlo Busiri Vici (1856-1925), figlio di Andrea, progettò importanti opere ed a Roma (palazzo Giorgioli in via Cavour, il "Palace Hotel" in via Veneto, la chiesa di San Giuseppe sulla via Nomentana, il palazzo Busiri Vici, già Pallavicini (con un portale del Vignola) in via Pinciana, la Villa Taverna in viale Rossini (oggi residenza dell'ambasciatore degli Stati Uniti d'America). Fu accademico di San Luca e dei "Virtuosi del Pantheon".

* Clemente Busiri Vici (1887-1965), figlio di Carlo, progettò numerose opere (scuole al Cairo e in Brasile), le chiese romane di San Bellarmino a Piazza Ungheria, Sant'Ippolito, Santi Fabiano e Venanzio, San Saturnino e vari palazzi e palazzine tra cui quello della Banca commerciale di piazza di Spagna. Fu accademico di San Luca e dei "Virtuosi del Pantheon", nonché architetto di Propaganda Fide per la quale realizzò numerose opere. Tra gli edifici che si distinguono per l'impronta innovativa si segnalano Villa Gualino a Torino (1928), insieme al fratello Michele, e la colonia marina di Cattolica (1932-1937, oggi "Le Navi"), una delle poche opere di architettura di ispirazione futurista realizzate.

* Michele Busiri Vici (1894-1981), noto come uno degli architetti della Costa Smeralda.

* Saverio Busiri Vici (1927) ,architetto, figlio di Clemente, ha realizzato numerose opere, caratterizzate dal linguaggio del cemento armato a vista. È un architetto moderno-innovatore e fu amico di Le Corbusier ed Alvar Aalto. Ancora attivo, ha realizzato numerose opere tra le quali a Roma la Villa Ronconi (Casal Palocco), con la quale ha anticipato i temi del decostruttivismo, in cemento armato a vista; è Accademico di San Luca ed Architetto di Propaganda Fide, per la quale ha realizzato numerose opere moderne (Auditorium, Rettorato-Biblioteca, Centro Congressi -Pontificia Università Urbaniana-) e restauri.
linea_verticale The Busiri Vici Family it has Italian-French origins (derived from the union of the French family of Beausire and the Italian Vici of Arcevia) which have occurred, since the seventeenth century, various figures of architects.

* Andrea Busiri Vici (1818-1911), son of Giulio Cesare Busiri and Barbara Vici, it was also the first architect of "the Fabbrica di San Pietro" and architect of Pope Pio IX, who designed the accommodation of the urban district Mastai in Rome. He's also the architect of the Doria Pamphili Family and Propaganda Fide, president of the San Luca Accadenmy and professor of "Architecture practice" at the University of Rome. Intervened in restoration work in the church of Sant'Agnese on Via Nomentana, St. Agnes in Agony, St. John Lateran, Santa Maria Maggiore and San Lorenzo in Lucina and the Doria Pamphili Palace in Piazza Navona and the Villa Pamphili.

* Carlo Busiri Vici  (1856-1925), son of Andrew, brought major projects and works in Rome (Giorgioli building on Via Cavour, "the Palace Hotel in Via Veneto, the church of St. Joseph on Nomentana, the palace Busiri Vici Pallavicini already (with a portal of Vignola), via Pinciana, the Villa Taverna in Ross Avenue (now the residence of the United States of America). He was student at the "Academy of San Luca dei Virtuosi" of the Pantheon.

* Clemente Busiri Vici  (1887-1965), son of Carlo, he designed many projects(schools in Cairo and Brazil), Roman churches of Saint Bellarmine Piazza Hungary, Hippolytus, Santi Fabiano e Venanzio, San Saturnino and various buildings  including the Commercial Bank of Piazza di Spagna. Student at the "Academy of San Luca dei Virtuosi" of the Pantheon, and architect of Propaganda Fide for whom he wrote numerous works. Among the buildings that are distinguished by the innovative mark such as the Villa Gualino in Turin (1928), together with his brother Michele, and the colony of marine Catholic (1932-1937, today "Le navi"), one of the few architectural works inspiration for future construction.

* Michele Busiri Vici  (1894-1981), known as one of the architects of the Costa Smeralda.

* Saverio Busiri Vici  (1927), architect, son of Clemente, it has created numerous works, characterized by the language of exposed concrete. It is a modern architect-innovator and was a friend of Le Corbusier and Alvar Aalto. Still active, it has created numerous works including the villa in Rome "Villa Ronconi" (Casal Palocco), which he anticipated the themes of deconstructionism in reinforced concrete, student at the "Accademia di San Luca" and architect of Propaganda Fide, on which it has made numerous modern works (auditorium, Rectorate, Library, Convention Center, Pontifical Urban University-) and restorations.

 

HOME | ARCHITETTO - ARCHITECT | ARCHITETTURA - ARCHITECTURE | STAMPA - PRESS | GALLERY | CONTATTI - CONTACT

linea_global(1)(1)

COPYRIGHT ©  Villa Ronconi - Tutti i diritti riservati